venerdì 5 aprile 2013

Kurt Donald Cobain (Aberdeen, 20 febbraio 1967 – Seattle, 5 aprile 1994)

Sono passati 19 anni da quando lessi del suicidio di Kurt Cobain. Ai tempi, il grunge spadroneggiava importante nelle serate all'Oasis Club. I Nirvana, i Pearl Jam, Alice in Chains, Soundgarden, Smashing Pumpkins... Prima di spararsi, Kurt scrisse "A volte mi sento come se dovessi timbrare il cartellino ogni volta che salgo sul palco". Forse lo fece anche la sera del 21 febbraio 1994 al Palasport di Modena, dove tenne uno dei suoi ultimi concerti. Io c'ero, e il sudore di Kurt mi battezzò come già era successo con quello di Mike Stipe, di Billy Corgan, di Nick Cave, di Joe Strummer, di Patti Smith, di Nina Hagen... Furono la fonte battesimale alla quale, anche oggi, intingo le mani. Ciao, Kurt, la tua musica, la tua voce, sono spesso qua, a tenermi compagnia.  

Nessun commento:

Posta un commento