lunedì 14 marzo 2011

Attivi per non diventare radioattivi



Impotenti, stiamo assistendo sgomenti con il cuore e certi con la testa al disastro nucleare in Giappone, con un'ansia crescente pensando a quali potranno essere le conseguenze di tale catastrofe. Il 12 giugno, con un'abile mossa strategica che ha spostato il referendum a questa data anziché accorporarla alle amministrative, saremo chiamati ad esprimere il nostro parere con un referendum abrogativo della proposta di legge che prevede insiedamenti nucleari in Italia. Sì, occorre votare sì. E occorre fare campagna informativa, dare un senso allo stare qua sopra mettendoci la faccia, la testa ed il cuore. E' già stato fatto per altre occasioni, questa adesso è prioritaria. Basta la webcam e la voglia di partecipare non solamente con un click su qualche notizia. Realizziamo uno sciame di video collettivi, con lo stesso titolo e le stesse poche frasi ripetute da facce diverse: 

No al nucleare! Sì al referendum!

Al referendum del 12 giugno vota sì, devi votare sì per bloccare il nucleare in Italia. Occorre essere attivi per non diventare radioattivi. 



Fai un video con questo titolo, (No al nucleare, Sì al referendum), recita queste poche semplici parole mettendoci la tua faccia, la testa ed il cuore, postalo su Youtube e manda il link a a metanoeo@libero.it  al quale puoi rivolgerti per ulteriori informazioni. 

Nessun commento:

Posta un commento