sabato 3 luglio 2010

Onda Libera - Radio, Ulna e Rock'n Roll


Dal copione 2009: scena Mussolini

(Entra dalla quinta dx con i balilla che portano e sistemano il balcone)

Camicie nere della rivoluzione, uomini e donne di tutte LE TAGLIE, italiani sparsi nel mondo oltre la PANNA MONTATA E I FRUTTI DI MARE … ascoltate!
Un’ora solenne sta per scoccare nel cielo della patria!
Da molti mesi la ruota del MULINO macina granoturco e frumento.
In queste ultime ore il ritmo è diventato più veloce e  la ruota prilla ormai  inarrestabile.
Non è soltanto un esercito che marcia verso i suoi obiettivi, ma sono 44 milioni di  TORTELLI che marciano tutti uniti, … perché si tenta di commettere verso di loro la più nera delle ingiustizie: quella di togliere la RICOTTA.  Se lo tolgano dalla zucca!  … la ricotta MAI!
Ed è  contro questo popolo di eroi, DI TORCIGLIONI, DI CAPPE SANTE, DI TIRAMISÙ, DI CAFFÈ E AMMAZZACAFFÈ ….. che si osa parlare di sanzioni.
O GRAN LASAGNA,  abbiamo pazientato quaranta anni, ora PASTA!
Italia, Italia PASTICCIERA e proletaria, Italia DEL PANDORO, DELLA PASTIERA, DELLA TORTA BAROZZI  in piedi! In piedi!
Fai che il grido della tua incrollabile decisione FERMENTI I VINI, AL RIBOLLIR DEI TINI!
E la cavallina storna (fischio) se le fai un fischio ritorna
Avanti  PROSECCO, DECISO PASSITO … e la parola Italia, che va OLTRE I FRUTTI DI MARE E LA PANNA MONTATA in tutto il mondo, è un grido di giustizia!


Se marcio seguitemi!
Se rutto inneggiatemi!
Se scoreggio spostatevi!

(Esce dalla quinta dx in fondo seguito dai due balilla - col balcone - cantando:)

Pancetta dolce o affumicata
La carbonara nella pentola è saltata
Col pecorino sopra di te
Noi ti faremo diventar piatto da re

Nessun commento:

Posta un commento