mercoledì 17 febbraio 2010

Dedicato - Ivano Fossati

A chi, in qualche punto, ci si riconosce.

1 commento:

  1. Dedicato a chi capisce quando il gioco finisce e non si butta giù....
    Una lezione da imparare e non diemnticare,anche se non facile.
    Grandissimo pezzo.

    RispondiElimina